Prova il nostro nuovo sito Mobile

English
Version
Home Assistenza: 800 62 98 51 Area Clienti CARRELLO

Basco Spagnolo bordo in cordura

- Codice : cp017
Basco Spagnolo bordo in cordura
Prezzo : € 16.00

SELEZIONA COLORE & TAGLIA

Altre foto e immagini per Basco Spagnolo bordo in cordura

Basco Spagnolo bordo in cordura  
  
Descrizione:

in uso fuori ordinanza presso le nostre Forze dell'Ordine e Forze Armate Italiane. Particolarmente apprezzato per le dimensioni ridotte del "piatto". Bordino in cordura per una comodità maggiore.


Disponibile nei colori: blu-nero- bordò (paracadutisti) - azzurro. Taglie dalla 54 alla 60


Guarda anche alcuni articoli correlati

.

papalina in pile Polizia Locale

papalina in pile Polizia Locale

Cappellino 502nd P.I.R.

Cappellino 502nd P.I.R.

calottina guardie giurate

calottina guardie giurate

berretto Aeronautica Militare

berretto Aeronautica Militare
tutte le novita su prodotti militari
Giacca in pile pesante Giacca in pile pesante
Pantalone cargo slim SASPantalone cargo slim SAS
Tutte le Novit >>
militaria in offerta
Anfibi Magnum Jump CoyoteAnfibi Magnum Jump Coyote
Completo 3 pezzi vegetatoCompleto 3 pezzi vegetato
Tutte le Offerte >>


Caratteristico dell'abbigliamento militare, il basco è un particolare copricapo originario, come il nome stesso suggerisce, dei Paesi Baschi, e largamente diffusosi soprattutto in Spagna. Il basco è realizzato solitamente in feltro o in lana, ed è privo sia di visiera che di falde. In commercio ritroviamo anche eleganti modelli in tweed, disegnati per le collezioni invernali di note maison di moda. Se i primi utilizzi del basco si riscontrano in ambito contadino, anche in Italia, questo copricapo appare in ambito militare per la prima volta sul finire dell'800, indossato dagli Chasseurs Alpins francesi. Utilizzato ampiamente dagli anarchici italiani durante la guerra civile spagnola, e dai partigiani francesi ed italiani nel corso della resistenza, oggi compare nel guardaroba di quasi tutti gli eserciti, che hanno reso il basco un capo d'abbigliamento ben riconoscibile e saldamente ancorato all'immaginario militare. Caratteristico anche il modo di indossare questo copricapo che, spesso ornato da fregi identificativi, va “sfasato” su un lato fino a sfiorare, con il suo lembo anteriore, una delle due orecchie. In Italia ritroviamo il basco in quasi tutte le unità delle Forze Armate, contraddistinto da un colore caratteristico e da un fregio. L'esercito adotta ben 4 modelli di basco: il più diffuso è quello nero, che troviamo tra i Bersaglieri, i Granatieri, nella Fanteria, nella Cavalleria, nel Genio, nelle scuole militari ed in molti altri reparti. Il basco amaranto, forse il più conosciuto, è invece prerogativa dei paracadutisti, mentre quello azzurro è riservato all'Aviazione dell'Esercito ed alla Fanteria Aeromobile. In Marina il basco ha colore blu navy, ceruleo o verde marino, mentre nell'Aeronautica lo troviamo sempre ceruleo o color kaki. Negli altri corpi armati ricordiamo il basco verde del Corpo Forestale, quello grigio della Guardia di Finanza o quello rosso dei Carabinieri Cacciatori.